Pacifastacus Leniusculus

Distribuzione geografica: California, Idaho, Nevada, Utah, Oregon Washington, Colombia britannica. Vive in laghi e fiumi sia con acqua molto fredda che calda.

Dimorfismo sessuale: Maschio mediamente più grande.

Riproduzione: Abbastanza prolifico, rilascia numerose larve durante la primavera o l’estate a seconda delle condizioni adeguate di temperatura. Lo sviluppo delle larve è abbastanza veloce. In acquario è difficile che avvenga.

Alimentazione: Onnivoro: mangia anche carcasse di animali morti e fate attenzione alle piante.

Descrizione: Questa specie raggiunge facilmente i 15 cm e presenta un carapace molto robusto di colorazione marrone. Le chele sono molto sviluppate e con tonalità rossicce e superficie liscia. Solitamente sono molto attivi durante la notte, mentre nelle ore di luce si rintanano in anfratti o buche scavate nella sabbia o sotto le rocce. Rovinano in maniera irreparabile le piante, quindi fate attenzione a dove lo inserite. E’ senza dubbio terriotoriale e preda volentieri piccoli pesci o molluschi. E’ molto resistente agli agenti inquinanti e per questo sopravvive dove altre specie non riescono, grazie anche alla grande prolificità rispetto ad altre specie eruropee.

Allevamento: Acquario capiente e meglio dedicato alla sola specie, arredato con rocce e legni, da evitare la presenza di piante. Sopporta bene temperature superiori a 25 gradi oppure molto basse, ma il range migliore per questa specie si colloca intorno a 15-18 gradi. Acqua ben ossigenata e ph neutro/alcalino. Non compatibile con piccoli e lenti pesci, lumache e piccoli crostacei.

FONTE IMMAGINE: www.tujerodne-vrste.info
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *