Trichogaster Trichopterus Sumatranus

Distribuzione geografica: Sumatra.

Riproduzione: Il maschio costruisce un nido di bolle imponente e costringe la femmina all’abbraccio sotto di esso per fecondare le uova. Successivamente le raccoglie con la bocca e le mette nel sistema di bolle costruito in superficie e le protegge da qualsiasi pericolo. Scaccia con veemenza anche la femmina che deve avere ampi rifugi per nascondersi. La schiusa delle uova avviene dopo circa 24 ore. Il padre si prenderà cura anche degli avannotti.

Alimentazione: Accetta quasi tutti gli alimenti: aggiungete una componente di cibo vivo per preparare la coppia alla riproduzione.

Descrizione: E’ una ulteriore sottospecie del Trichopterus classico e si distingue da tutte le altre per la colorazione delle macchie che è altrettanto scura ma segue un disegno del tutto irregolare lungo tutto il corpo. Per il resto le caratteristiche fisiche del pesce sono del tutto uguali alla specie originaria di appartenenza. Anche in questo caso i maschi sono facilmente riconoscibili dalla pinna dorsale appuntita e allungata. Possono essere molto aggressivi tra esemplari maschili quindi inseritene solo uno in vasca.

Allevamento: Valgono tutte le indicazioni già sottoscritte per il Trichopterus: acquario ricco di vegetazione, soprattutto in superficie, acqua tenera e leggermente acida, temperatura tra i 26 e i 28 gradi, spazio per il nuoto e molti rifugi per nascondersi.

FONTE IMMAGINE: ribi.bg
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *