Pseudomugil Furcatus

Distribuzione geografica: Papua Nuova Guinea.

Riproduzione: La dispersione delle uova avviene in maniera molto casuale tra le radici filamentose delle piante galleggianti o tra quelle a foglie fini. La schiusa può richiedere molto tempo: in alcuni casi l’attesa può essere più lunga dei venti giorni.

Alimentazione: Predilige il cibo vivo, ma potete anche utilizzare mangimi surgelati o liofilizzati.

Descrizione: Sicuramente rispetto alle diverse specie di Melanotaenia, è un pesce più esigente e difficile da allevare, anche se un buon branco in acquario ripagherà l’acquariofilo di tutti i suoi sforzi. Non supera quindi le dimensioni di 5 cm e la sua colorazione può variare molto a seconda degli esemplari. Caratteristica comunque affine a tutti è il fondo argentato. E’ pacifico e molto attivo durante il giorno e non va tenuto assolutamente con compagni di vasca turbolenti.

Allevamento: L’acquario deve essere molto piantumato in modo da fornire molti ripari a questo pesce molto attivo. Consigliatissima la copertura della superficie con piante galleggianti, utilissime anche e soprattutto in fase riproduttiva. Gamma di temperature tra i 23 e i 26 gradi. Preferisce un’acqua poco calcarea ma anche mediamente dura: parimenti il ph può essere neutro o leggermente alcalino.

FONTE IMMAGINE: cattvaquarios.files.wordpress.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *