Notopterus Chitala

Distribuzione geografica: Asia sud-orientale.

Riproduzione: Non esistono resoconti documentati sulla riproduzione in acquario.

Alimentazione: Molto impegnativa in cattività, in quanto bisogna somministrare cibo vivo grosso, inclusi pesci vivi. In alternativa vengono accettati mangimi a pezzi grossi sempre a base di carne o pesce.

Descrizione: Gli adulti sono predatori solitari, attivi soprattutto al crepuscolo e durante la notte. I giovani invece possono essere tenuti insieme almeno per un periodo. Sicuramente non sono pesci adatti per un principiante, ma se si ha la possibilità di provvedere a tutte le sue esigenze diventa un pesce molto interessante da ospitare in acquario. La sua forma è inusuale e ricorda quasi la sezione dell’ala di un aereoplano oppure di un coltello, da cui deriva il nomignolo col quale viene conosciuto, ovvero “pesce coltello”. Il colore è grigio scuro argenteo con macchie nere irregolari, bordate di bianco e poste sotto la linea laterale. Simpaticissima la pinna dorsale che si presenta piccolina e a forma di piuma; la pinna anale e caudale sono praticamente unite. Dimensioni raggiunte molto notevoli: anche un metro, ma non superano in acquario i 70 cm.

Allevamento: Acquario molto grande, spazioso e profondo, assolutamente coperto e dotato di un sistema di filtraggio molto efficiente. Allestitelo con molte piante e grossi legni di torbiera capaci di fornire molti rifugi sicuri e accoglienti. L’illuminazione deve essere attenuata e l’inserimento di un tubo fluorescente a chiaro di luna contribuisce nell’osservazione durante le ore di maggiore attività. Le proprietà chimiche dell’acqua non sono cruciali ma è preferibile avere dei valori leggermenti acidi e quindi poco calcarei. Temperatura tra i 24 e i 30 gradi.

FONTE IMMAGINE: www.animalsholding.cz
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *