Osteoglossum Bicirrhosum

Distribuzione geografica: Bacino amazzonico, Orinoco e Guyana.

Riproduzione: Difficile che si verifichi in acquario, anche se possibile. Le uova e successivamente gli avannotti bengono tenuti in bocca dal maschio anche fino a 60 giorni.

Alimentazione: Preferito cibo vivo grosso, inclusi pesci, ma viene accettata anche un’ampia gamma di mangimi a base di carne o pesce.

Descrizione: I giovani sono più tolleranti, invece crescendo diventano più aggressivi anche se possono essere tenuti in vasca con compagni di analoghe dimensioni. Sono degli ottimi saltatori, tanto che in natura riescono facilmente a catturare prede dai rami presenti sopra la superficie dell’acqua. La forma del corpo è allungata con colorazione argentea, mentre le pinne unificate assumono colorazioni variabili solitamente con sfumature rosse. Caratteristica la grande bocca rivolta verso l’alto dotata di una sorta di lingua ossea e di barbigli sensoriali. Le dimensioni sono notevoli, anche un metro ma in acquario di solito non superano i 70 cm. Solitamente chiamato pesce Arowana.

Allevamento: Vasca molto grande, ampia e spaziosa. Importantissima la copertura per le doti di saltatore già documentate. Ottimi spazi aperti per il nuoto vicini alla superficie. Di solito viene consigliata un’acqua poco calcarea e da leggermente a mediamente acida. Temperatura tra i 24 e i 30 gradi. Non è un pesce da principianti ed ha esigenze specifiche.

FONTE IMMAGINE: flyxaquar.files.wordpress.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *