Micropoecilia Picta

Distribuzione geografica: Guyana e Trinidad.

Riproduzione: Molto più impegnativa di tutti gli altri esemplari della famiglia. Di solito le covate che avvengono a distanza di 4 settimane, non producono più di 20 avannotti, la cui sopravvivenza viene messa a rischio dalla presenza degli stessi genitori.

Alimentazione: Accettata un’ampia gamma di alimenti ma risulta fondamentale la somministrazione di una componente vegetale.

Descrizione: Sebbene sia un pesce attivo e che ama vivere in branco, non va tenuto con compagni di vasca grandi e turbolenti. I maschi raggiungono i 3 cm mentre le femmine come di regola sono leggermente più grandi. La conformazione del corpo assomiglia molto al Guppy, e la colorazione è davvero varia e sgargiante. A causa di queste caratteristiche spesso vengono acquistati in maniera imprudente: sicuramente non sono pesci adatti ad un principiante o a chi si avvicina a questo hobby solo ora.

Allevamento: L’acquario non ha esigenze dimensionali, ma è importante che sia coperto. Dovete ricreare una fitta vegetazione dove i pesci si sentiranno sicuri e magari qualche avannotto riuscirà a salvarsi. Per il resto l’acqua deve essere mediamente dura e alcalina: ma per preservare la salute dei pesci a lungo termine è necessario procedere all’aggiunta di un cucchiaino di sale ogni 5 litri di acqua. Temperatura non al di sotto dei 24 gradi e non al di sopra dei 28.

FONTE IMMAGINE: www.klausdeleuw.de
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *