Xiphophorus Birchmanni

Distribuzione geografica: Corsi fluviali del Messico.

Riproduzione: Avviene attraverso la fecondazione interna della femmina con il gonopodio maschile. Covate esigue, di circa 30 avannotti, vengono prodotte ogni quattro settimane. Una fitta vegetazione è necessaria per permettere agli avannotti di sopravvivere ai predatori.

Alimentazione: Preferito cibo vivo e indispensabile una componente vegetale. In alternativa accetta qualsiasi buon mangime commerciale.

Descrizione: E’ un pesce molto timido e paradossalmente più rifugi fornirete in acquario più probabilità avrete di vederli nuotare negli spazi aperti. Ama vivere in branco, ma i maschi sono aggressivi tra loro: cercate di inserirne uno solo, oppure un bel gruppetto in modo che non si crei la supremazia di uno solo e il deperimento di un contendente (quindi solo due esemplari maschi sono sconsigliati). Il corpo di questo pesce è più tozzo rispetto agli altri portaspada, e l’estensione della pinna caudale non è poi così pronunciata come nelle altre specie, anzi appare decisamente corta. Di contro spesso presentano una pinna dorsale magnifica e dalla forma arrotondata. Inoltre, i maschi maturi presentano una caratteristica gobba sul capo. Raggiungono le dimensioni massime di 8 cm, mentre le femmine solitamente sono più piccine.

Allevamento: La vegetazione deve essere fittissima, per le ragioni già esposte in merito alla loro timidezza. Inoltre aumenta la probabilità di veder salvo qualche avannotto che sicuramente avrete in giro per la vasca. Preparate un’acqua dura ed alcalina: le pietre calcaree sono ottime per ottenere questo effetto. Per il resto mantenete la temperatura sui 21-25 gradi.

FONTE IMMAGINE: www.vergari.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *