Paracheirodon Innesi

Distribuzione geografica: Fiume Putumayo nel Perù orientale.

Riproduzione: Se volete avere qualche possibilità di successo, dovete produrre un’acqua acida e poco calcarea, possibilmente colorata di tannino. Le uova vengono abbandonate tra la fitta vegetazione e facilmente predate dagli stessi genitori. La schiusa avviene dopo un giorno circa. In generale però la riproduzione è difficile in acquario.

Alimentazione: Accettata un’ampia gamma di alimenti, anche commerciali.

Descrizione: Pesce famosissimo, notoriamente chiamato Neon per la sua colorazione brillante, ama vivere in branco ed ha un temperamento pacifico. Non supera i 4 cm. La sua corporatura appare sottile e possiede la stessa striscia blu elettrico del pesce Cardinale. Ma a differenza di quest’ultimo ha la parte anteriore del ventre argentea. Le scaglie sono ben definite nella parte superiore del dorso e le pinne sono generalmente chiare. Le femmine sono maggiormente gonfie, tanto da incurvare ulteriormente la linea colorata.

Allevamento: In genere valgono le stesse considerazioni già esposte per l’allevamento dei Cardinali. Allestite quindi un acquario ricco di piante e di vegetazione anche galleggiante che riesca a schermare la luce e quindi ad attenuarla. L’acqua deve essere acida e poco calcarea. Mantenete le temperature tra i 20-26 gradi.

FONTE IMMAGINE: aquamagik.a.q.pic.centerblog.net
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *