Unio Pictorum

Distribuzione geografica: Bivalve diffuso in tutta Europa.

Dimorfismo sessuale: Sessi separati, dimorfismo sessuale non rilevabile.

Riproduzione: La riproduzione è possibile in acquario ma molto difficile. Sicuramente è molto particolare osservarla per il modo in cui avviene. Infatti le uova prodotte vengono immagazzinate in una specie di marsupio presente nelle branchie dell’animale femminile. Successivamente le larve nate vengono espulse al passaggio di qualche pesce o gasteropode, e riescono ad attaccarsi alla pelle dell’animale o comunque al corpo vivendo in una sorta di stato parassitario per alcune settimane formando una sorta di cisti cutanea. Quando il nuovo organismo è ormai formato si stacca dall’ospite per vivere di vita propria e diventare adulto.

Alimentazione: Si nutrono filtrando in continuazione l’acqua e trattenendo le particelle alimentari e organismi planctonici.

Descrizione: Le valve di questa specie sono abbastanza grandi e di forma ovale e allungata. Di solito presentano una colorazione giallo-brunastro. Hanno l’abitudine di infossarsi nel substrato e lasciare emergere solo i sifoni inalanti sia per respirare che per filtrare l’acqua. Sono ottimi organismi filtratori e riescono ad eliminare grandi quantità di particelle sospese e metalli pesanti. Sicuramente migliorano per questo la qualità dell’acqua della vostra vasca. Non hanno fili attraverso i quali si stabilizzano nel substrato ma secernono un muco collaginoso molto utile a questo scopo. Sono dei veri e propri filtri naturali, ma fate attenzione alla presenza di piante con rdici delicate in quanto nei loro spostamenti potrebbero danneggiarle. Vive sul fondo di laghi, canali e stagni d’Europa, spesso difficilmente visibile per l’abitudine appunto di infossarsi nel substrato. Addirittura sembra che un esemplare in perfetta salute e con le condizioni giuste riesca a filtrare oltre 40 litri di acqua ogni ora.

Allevamento: Specie resistente ed adatta anche per laghetti esterni. Raggiunge dimensioni notevoli quindi ponetevi il problema dello spazio in vasca. Fornite un fondo ideale e sabbioso per la loro attitudine all’infossamento. Mantenetevi su valori di Ph 7-8, e temperatura 20-26 gradi.

FONTE IMMAGINE: aquadomik.ru
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *